Gianna Nannini

Gianna Nannini

2010

duemiladieci

l 21 giugno esce il doppio DVD del progetto “Amiche per l’Abruzzo”, che conquista la vetta dei DVD più venduti in Italia con cifre record, anticipato dal singolo Donna d’Onna in vendita sulla piattaforma digitale. Il ricavato, così come è stato per il concerto dell’anno prevedente, sarà devoluto a favore della popolazione d’Abruzzo colpita dal terremoto.
Il 28 maggio è sul palco dei Wind Music Awards dove canta Sei nell’Anima, duetta con Giorgia e riceve il premio per l’album GIANNADREAM.
Interpreta se stessa nel film “Genitori e figli” di Giovanni Veronesi a cui concede il brano Maledetto Ciao e l’inedito Sogno scritto appositamente per il film, che riceverà anche una nomination ai Nastri d’Argento.

Gianna Nannini Photo by Steven Sebring2009

duemilanove

Esce il nuovo album GIANNADREAM – Solo i sogni sono veri, che ancora una volta si avvale della collaborazione di Wil Malone e contiene 10 canzoni inedite (oltre 400.000 copie vendute).
Partecipa, insieme ai più gradi nomi della musica italiana alla registrazione di Domani 21/04/09, canzone il cui ricavato andrà ai terremotati d’Abruzzo.
Il 21 giugno è sul palco di San Siro per “Amiche per l’Abruzzo”, il concerto tutto al femminile di cui è madrina (insieme a Pausini, Mannoia, Giorgia ed Elisa), per l’occasione scrive Donna D’Onna brano inedito che sarà eseguito quel giorno per la prima volta. L’incasso sarà devoluto interamente a progetti di ricostruzione a L’Aquila.
Il 13 settembre tiene un concerto di rock sinfonico all’Arena di Verona insieme alla London Studio Orchestra di Will Malone, dal concerto verranno tratte 3 registrazioni live inserite poi nell’album EXTRADREAM.
Si occupa della colonna sonora del film “Viola di mare”, film con Valeria Solarino, che riceverà anche una nomination ai Nastri d’Argento.
Scrive il brano Salvami che canta con Giorgia, e insieme a Ornella Vanoni re-interpreta I maschi.
Il 21 dicembre, e per un solo giorno, a bunKerat, RAM presenta la mostra di Gianna Nannini e Emilio Prini, “Fotocopiami la voce!”, l’installazione sonora di Gianna ha come tema propria la voce.
Partecipa alla 5° edizione del “Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber”.
Partecipa ad “O’Scia”, la rassegna di Claudio Baglioni a Lampedusa nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’immigrazione.
Esce per Bompiani il volume “Gianna Nannini, Stati D’Anima”, un libro di testi e immagini che contiene pensieri di Gianna, un racconto di Edoardo Nesi con il progetto visivo di Alberto Bettinetti.

2008

duemilaotto

La canzone Colpo di Fulmine scritta da Gianna Nannini e interpretata da Lola Ponce e Giò di Tonno vince il Festival di Sanremo.
A febbraio, all’interno del progetto “Forma e Suono”, allo spazio bunKerat di Milano, RAM radioartemobile presenta l’opera di Getulio Alviani e Gianna Nannini, “Mi meraviglio di te”.
Apre i concerti dei Bon Jovi in Germania durante il loro “Lost Highway tour” riscuotendo grande successo.
Partecipa al singolo In Italia di Fabri Fibra e canta con Pacifico Tu che sei parte di me.
Riceve una Nomination ai Nastri d’Argento nella categoria “Migliore canzone originale” per Pazienza (colonna sonora di “Riprendimi”).

gianna-nannini2007

duemilasette

E’ l’anno della PIA, opera lirica moderna (libretto di Pia Pera) composta da Gianna già 12 anni prima. Nell’attesa che l’Opera venga messa in scena da David Zard, viene realizzato l’album PIA COME LA CANTO IO, anche questo con la produzione musicale di Wil Malone. Il disco rappresenta una sorta di florilegio della stessa Opera, dove la voce di Gianna interpreta tutti i personaggi. Questi come altri testi dell’opera saranno inclusi in una tournée di concerti in tutta Italia; storico quello all’Arena di Verona, sotto la pioggia, come pure le due serate di tutto esaurito a Roma.
Prende parte all’album “Danson Metropoli – Canzoni di Paolo Conte” degli Avion Travel, dove canta Elisir con Paolo Conte.

Esce GIANNABEST (in pochi mesi già disco di diamante), una raccolta dei suoi più grandi successi, accompagnati da tre inediti. La ghost track del 1° disco, Sola con la vela, è il primo brano scritto da Gianna, ancora adolescente, e biglietto da visita con cui si è presentata a molti concorsi per voci nuove.
Seguono concerti nei principali palasport Italiani e teatri di tutta Europa, che segnano ogni volta il tutto esaurito. A Londra si esibisce al famoso Sheperd’s Bush Empire. Nel corso del tour Fabri Fibra canta la nuova versione del rap finale di Baccano.
Il brano Pazienza viene scelta come colonna sonora del film “Riprendimi” prodotto da Francesca Neri.
In Gran Bretagna esce, in lingua inglese, il singolo Sei nell’Anima (Hold the moon).
Al Museo d’Arte Contemporanea di Mosca viene presentata “Superficie in ceramica”, di Carla Accardi e Gianna Nannini. L’opera è composta da un pavimento di piastrelle in gres, con segni alternati di colore verde e cobalto su sfondo bianco. L’elaborazione sonora di Gianna Nannini, concepita per accompagnare i passi del pubblico è stata registrata dall’artista sulla Piazza Rossa di Mosca.
A luglio partecipa al “I Tune Festival”, kermesse musicale che l porta a Londra, nello splendido contesto dell’Institute of Contemporary Arts, insieme a grandi artisti da tutto il mondo.
Meravigliosa creatura e Aria diventano colonna sonora degli spot di Fiat Bravo.
L’installazione di Michelangelo Pistoletto e Gianna Nannini, “Il Terzo Paradiso”, viene presentata il 19 novembre presso il NCCA (National Centre for Contemporary Arts) di Mosca. L’installazione/evento si costituisce dell’Orchestra di Stracci di Pistoletto e la “scultura vocale” Mamma della Nannini.

1395154471_GN6_PPLa biografia completa si trova sul sito ufficiale della cantante: www.giannanannini.com.

Share This Post On